Telefono: (+39) 0565.853278

Campionamento delle Matrici Ambientali

Corso “Campionamento delle Matrici Ambientali: acque sotterranee e superficiali”

 

Tecniche di campionamento di acque sotterranee e superficiali, conservazione del campione, metodi avanzati di indagine e analisi per lo studio della speciazione di metalli e organici

“Campionamento Matrici Ambientali: acque sotterranee e superficiali” è un corso di TerreLogiche che introduce alle tecniche di campionamento delle acque, alle metodologie di conservazione del campione e ai metodi di indagine ed analisi per lo studio della speciazione di metalli e specie organiche. Saranno inoltre sviluppate tematiche relative al campionamento per analisi isotopiche con particolare riferimento agli isotopi stabili dell’ossigeno, dell’idrogeno, del carbonio, dell’azoto e dello zolfo.

Il corso è in presenza e si articola in due giornate, la prima di lezione frontale in aula e la seconda interamente dedicata ad esercitazioni pratiche riguardanti le tecniche di campionamento in vari contesti (pozzo, sorgente e corso d’acqua) e le analisi speditive da effettuare sul posto.

Il modulo formativo nasce dall’esigenza di rispondere alla richiesta dei tecnici e professionisti che operano nel campo ambientale di approfondire argomenti riguardanti le acque sotterranee e superficiali, anche alla luce di quanto contenuto nelle Linee Guida ANPA per la determinazione dei valori di fondo di suoli/acque sotterranee (documento 20/17 del 2017).

Nella definizione dello stato ambientale il professionista arriva a determinate conclusioni basandosi su indagini effettuate su una porzione infinitesima del sistema studiato, attraverso analisi chimiche di campioni tolti dal loro naturale contesto chimico-fisico e quindi soggetti a importanti modifiche nel tempo. Occorre garantire pertanto che i campioni prelevati e le analisi effettuate su di essi rappresentino il ben più vasto sistema naturale e i processi che in esso avvengono.

È fondamentale sottolineare l’importanza di considerare il campionamento come parte integrante delle tecniche analitiche utilizzate per la determinazione delle sostanze da ricercare sulle diverse matrici ambientali (acque sotterranee e superficiali). Sotto questo aspetto il corso darà particolare risalto agli accorgimenti necessari al fine di ottenere campioni significativi, portando ad esempio, tra i vari casi, le procedure di campionamento e conservazione imprescindibili per la determinazione di cromati, ferro (II), As(V) e/o As(IV), che sono diverse da quelle utilizzate per la determinazione delle concentrazioni totale dei vari metalli.

Contenuti e obiettivi del corso
Nell’ambito del corso verranno trattati seguenti argomenti:

  • Considerazioni chimico-fisiche volte allo studio della evoluzione dei parametri chimico-fisici e chimici dal momento del prelievo del campione a quello delle analisi;
  • Cenni sulle tecniche analitiche normalmente utilizzate e loro problematiche;
  • Definizione delle corrette modalità di campionamento e conservazione, anche ai fini di determinare la speciazione di metalli e non metalli di interesse ambientale;
  • Tecniche di campionamento e conservazione di campioni di acque, con particolare riferimento ai contaminanti organici;
  • Definizione delle corrette tecniche di campionamento e conservazione di campioni di acque per successive analisi isotopiche;
  • Tecniche di estrazione e arricchimento da poter effettuare sul terreno per la determinazione di sostanze in tracce, funzionali alle successive determinazioni in laboratorio;
  • Tecniche analitiche speditive per la determinazione di metalli e di organici di interesse ambientale;
  • Controllo della qualità analitica e delle modalità di lavoro dei laboratori;
  • Campionamenti passivi;
  • Cenni di tecniche statistiche e grafiche da impiegare per il trattamento dei dati chimici e chimico-fisici utilizzando fogli elettronici.

Al termine della sessione formativa, i partecipanti saranno in grado di elaborare un accurato protocollo da seguire per una campagna di monitoraggio in funzione degli obiettivi dell’indagine e selezionare le metodiche analitiche più appropriate per lo studio della mobilità di metalli e non metalli con più stati di ossidazione, oltre a verificare in modo rigoroso la qualità dei risultati ottenuti.

A chi è rivolto questo corso
Il corso è rivolto a professionisti e consulenti ambientali (es. Ingegneri, Geologi, Agronomi, Chimici, Biologi, ecc...), tecnici di Pubbliche Amministrazioni, ricercatori universitari, studenti, insegnanti e in generale a tutti coloro che hanno intenzione di ampliare le proprie conoscenze riguardanti il campionamento delle acque sotterranee e superficiali.

Livello e requisiti di accesso
Per la partecipazione non sono richieste conoscenze pregresse riguardanti gli argomenti affrontati.
 
Tipologia e modalità del corso
Corso interattivo con lezioni frontali in aula ed esercitazioni pratiche sul campo.
Gli spostamenti previsti nella seconda giornata di corso per recarsi nei luoghi dove verranno effettuate le attività pratiche di campionamento, non sono compresi nella quota. I partecipanti dovranno essere automuniti.

Personale docente
Il corso è tenuto da docenti senior qualificati, con esperienza pluriennale nell’applicazione e nell'insegnamento dei temi trattati.

Dotazione informatica
Il corso si svolge in aula NON informatica. È necessario l'utilizzo di notebook personale.
Non sono richiesti particolari requisiti hardware (RAM: minimo 4 GB).

Sedi del corso
Questo corso è attualmente erogato in presenza. Consulta il calendario delle prossime date per il dettaglio della sede.

Durata 
2 giorni consecutivi (14 ore)
Orario: 9-13, 14-17

Prossime date
Calendario

Costi e riduzioni
Consulta il calendario dei corsi con i relativi costi. Tutti coloro che si iscriveranno al corso con almeno 30 giorni di anticipo rispetto alla data della sessione formativa avranno diritto ad uno sconto del 15% sul prezzo di listino. È inoltre previsto uno sconto del 10% sul prezzo di listino per gli iscritti a Ordini ed Associazioni professionali (Legge 4 del 14 gennaio 2013), Categorie Educational e dipendenti di Pubbliche Amministrazioni. Gli sconti non sono cumulabili se non diversamente concordato. Consultare i dettagli nella sezione Agevolazioni.

Agevolazioni fiscali
I costi della formazione sono interamente deducibili (100%) per aziende e professionisti (art. 54 c. 5 TUIR DPR 917/1986). Solamente per questi ultimi è fissato un tetto annuo di euro 10.000 (comprensivo di spese di soggiorno e trasferta), per le aziende non esistono limiti annui. L’IVA è 100% detraibile. Inoltre, le Pubbliche Amministrazioni hanno diritto all'esenzione IVA riferita ad attività formative (DPR 633/72).

Modalità di iscrizione 
La procedura di iscrizione è molto semplice. Le istruzioni sono indicate nella pagina Come Iscriversi nella sezione Formazione.

Attestati di partecipazione e profitto
Al termine della sessione formativa verrà rilasciato a tutti i partecipanti che hanno frequentato almeno il 70% del monte ore totale un attestato di partecipazione numerato e personale con specificate il numero di ore del corso e le principali tematiche affrontate.

È inoltre previsto lo svolgimento (opzionale) di un test finale di valutazione dell’apprendimento con domande a risposta multipla, che si intende superato fornendo almeno 10 risposte corrette su 15. Il superamento del test sarà certificato su un attestato di partecipazione e profitto, documento utile per arricchire il proprio curriculum in quanto documenta che sono state acquisite le competenze e le conoscenze previste dal corso frequentato.

Il test finale di valutazione non è obbligatorio e non comporta un aumento del costo di iscrizione.

Vantaggi del corso e materiale fornito

  • Formazione erogata secondo gli standard di qualità ISO 9001:2015;
  • Aule con numero limitato di posti per una migliore efficacia didattica;
  • Ampio materiale didattico in formato digitale scaricabile dal cloud TerreLogiche (slides, dataset, documentazione e manualistica riguardante i software e le tematiche affrontate);
  • Attestato di partecipazione numerato e personale con specificate il numero di ore del corso e le principali competenze acquisite, rilasciato ai partecipanti che hanno frequentato almeno il 70% del monte ore totale. Attestato di partecipazione e profitto, rilasciato a seguito del superamento del test finale di valutazione dell’apprendimento. Su richiesta l'attestato viene erogato anche in lingua inglese;
  • Supporto tecnico per eventuali problematiche di installazione e configurazione dei software utilizzati;
  • Buoni sconto di TerreLogiche.

Programma del corso
- Presentazione del corso

- Inquadramento normativo in relazione alle tematiche riguardanti il campionamento e la conservazione del campione

  • Modalità di campionamento, conservazione del campione previsto dalle normative di legge e da protocolli adottati da ANPA e dalle varie Agenzie Regionali
  • Confronto con normative/protocolli di agenzie ambientali di altri paesi
  • Considerazioni chimico-fisiche volte allo studio delle evoluzioni dei parametri chimici e chimico fisici dal momento del prelievo del campione e quello delle analisi
  • Variazioni della concentrazione di CO2 disciolta, motivi ed effetti sugli equilibri delle specie chimiche
  • Variazioni della concentrazione di ossigeno disciolto, motivi ed effetti sugli equilibri delle specie chimiche
  • Come contenere le variazioni di concentrazioni delle specie chimiche
  • Modalità di campionamento in relazione alle tecniche analitiche normalmente impiegate
  • Variazioni di pH indotte motivi ed effetti sugli equilibri chimici

Cenni sulle tecniche analitiche utilizzate per la determinazione di anioni, metalli totali e per lo studio della speciazione dei metalli. Problematiche connesse

- Operazioni da effettuare prima del campionamento per garantirne la qualità e la rappresentatività

  • Scelta e lavaggio dei contenitori in funzione dei parametri da determinare
  • Taratura della strumentazione
  • Preparazione dei bianchi allo scopo di verificare la presenza di contaminazioni dovute al trasporto e alla conservazione del campione
  • Preparazione di campioni a composizione nota per verificare l’accuratezza dei metodi utilizzati

- Tecniche di campionamento delle acque sotterranee e superficiali (canali, fiumi e laghi)

  • Vari metodi di campionamento delle acque da pozzi e piezometri
  • Vari metodi di campionamento delle acque superficiali
  • Campionamento di acque contaminate da organici e surnatanti
  • Campionamento dei gas disciolti nelle acque
  • Campionamenti passivi
  • Campionamenti per analisi isotopiche

- Trattamento dei campioni di acque per le successive analisi da effettuare in laboratorio

  • Operazioni da effettuare in situ durante e dopo il prelievo dell’acqua:
    • Parametri da misurare in situ: alcalinità, pH, conducibilità, ORP, ossigeno disciolto, nitriti
    • Operazioni per la conservazione del campione da effettuare in situ: aggiunta di acidi o altri opportuni reagenti per la determinazione successiva di metalli totali, ammoniaca e organici
  • Tecniche analitiche speditive per la determinazione di metalli ed organici di interesse ambientale
  • Tempi di conservazione dei campioni
  • Tecniche specifiche di trattamento del campione per lo studio della speciazione di metalli e non metalli disciolti in acqua
  • Acque contaminate da organici e da surnatanti: misure speditive e conservazione del campione:
    • Routine analitica per il riconoscimento dell’origine della contaminazione.

- Verifica della qualità analitica per le acque

- Come confrontare i dati provenienti da diversi laboratori

- Cenni di tecniche statistiche e grafiche impiegate per il trattamento dei dati chimici e chimico-fisici utilizzando fogli elettronici

  • Classificazione chimica delle acque e facies geochimiche utilizzando il diagramma di Langelier-Ludwig e le sue sezioni
  • Uso dei diagrammi Q-Q plot per il riconoscimento della presenza di più popolazioni
  • Trattamento dei campioni minori del limite di detezione

- Attività sul campo riguardante il campionamento di un pozzo, una sorgente e un corso d’acqua

  • Misure in situ di pH, conducibilità, alcalinità, ossigeno disciolto
  • Determinazioni semiquantitative di NO2, Fe
  • Separazione in situ di Cr(III) da Cr(VI)
  • Trattamento del campione per l’analisi dei nitrati in presenza di concentrazioni elevate di cloruri

Feedback
I corsi di TerreLogiche sono da molti considerati i migliori in Italia per qualità erogata, costi accessibili e per il forte approccio applicativo decisamente adeguato alla realtà lavorativa. I nostri sondaggi effettuati immediatamente dopo il corso e a campione, a distanza di alcuni mesi hanno rivelato un'altissima percentuale di gradimento e soddisfazione. I feedback sui corsi di TerreLogiche sono al 99,8% positivi dal 1998.

Prossimi Corsi

Sede Data Costo Crediti/Note
Calci (PI)
IN PRESENZA
€ 390
€ 331 [A]
€ 351 [B]

Tutti i prezzi sono IVA esclusa
Note:
[A]: Prezzo scontato per iscrizioni con almeno 30 gg di anticipo rispetto alla data della sessione e possibilità di dilazionare la quota (consultare i dettagli nella sezione 'Agevolazioni')
[B]: Prezzo scontato per tutti gli iscritti a ordini, associazioni professionali (Legge 4 del 14 Gennaio 2013), Categorie Educational e dipendenti di Pubbliche Amministrazioni (consultare i dettagli nella sezione 'Agevolazioni')

Corsi correlati

Richiesta informazioni

*AUTORIZZAZIONE PRIVACY PER ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER DI TERRELOGICHE.COM

Preso atto dell'Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 del Regolamento UE 679/2016 del Codice privacy, acconsento a rimanere aggiornato su servizi e iniziative promozionali per quanto attiene al trattamento dei dati personali per le finalità promozionali e/o di marketing mediante modalità di contatto di tipo automatizzato (e-mail), con avvertenza che in qualsiasi momento potrò ritirare il consenso.
Puoi modificare le tue preferenze in ogni momento cliccando il link "Unsubscribe" presente al fondo di ogni email inviata, oppure contattandoci tramite mail all'indirizzo newsletter@terrelogiche.it. Puoi anche cancellarti portandoti sul form di iscrizione newsletter, inserire il tuo indirizzo e-mail nel form di iscrizione/cancellazione e cliccare sul bottone "Cancellati".Tratteremo le tue informazioni con rispetto. Per ulteriori informazioni visita la pagina https://www.iubenda.com/privacy-policy/95094010. Spuntando  la casella corrispondente, autorizzi  la società TerreLogiche Srl al trattamento dei tuoi dati secondo i termini sopra indicati.

(+39) 0565.853278

Dal lunedi al venerdi dalle ore 9.30 alle ore 13 e dalle ore 14.30 alle ore 18

  • Follow Us